Riccardo Noury

Riccardo Noury

Portavoce di Amnesty International Italia, di cui fa parte dal 1980. Autore e coautore di numerose pubblicazioni sui diritti umani, l'ultima delle quali è "Srebrenica. La giustizia negata" (con Luca Leone, Infinito Edizioni 2015). Blogger per il Corriere della Sera, il Fatto quotidiano, Articolo 21 e collaboratore di Pressenza.

17.02.2021

Tortura in Italia: condannati 10 agenti penitenziari del carcere di San Gimignano

Tortura in Italia: condannati 10 agenti penitenziari del carcere di San Gimignano

Dopo la condanna inflitta a metà gennaio a un agente in servizio nella prigione di Ferrara, il 17 febbraio dieci agenti della polizia penitenziaria del carcere di San Gimignano sono stati condannati per tortura e lesioni aggravate in concorso a pene dai due anni e tre mesi ai due anni… »

13.02.2021

Pennsylvania, Usa: torna in libertà dopo aver rischiato l’esecuzione

Pennsylvania, Usa: torna in libertà dopo aver rischiato l’esecuzione

Secondo gli addetti ai lavori, mai nella storia giudiziaria dello Stato della Pennsylvania era successo che una persona fosse stata accusata di sei omicidi, assolta per due, condannata per gli altri quattro e poi degli stessi riconosciuta innocente. L’uomo dei record, suo malgrado, è Christopher Williams, rilasciato dal carcere il… »

11.02.2021

Produttore di birra giapponese interrompe la collaborazione coi militari di Myanmar

Produttore di birra giapponese interrompe la collaborazione coi militari di Myanmar

C’è voluto un colpo di stato per arrivare al risultato che molte organizzazioni per i diritti umani sollecitavano da tempo: il 5 febbraio la Kirin Holding, tra le aziende giapponesi più importanti nella produzione di birra, ha annunciato pubblicamente che abbandonerà un progetto economico in joint venture con la Myanmar… »

10.02.2021

Arabia Saudita, torna a casa dopo 1.001 giorni di carcere Loujain al-Hathloul

Arabia Saudita, torna a casa dopo 1.001 giorni di carcere Loujain al-Hathloul

Quando alle 18 di oggi sua sorella Lina ha pubblicato su Twitter l’immagine del suo volto commosso per il ritorno a casa, lo ammetto: sono scoppiato a piangere. Loujain al-Hathloul, la coraggiosa attivista per i diritti delle donne dell’Arabia Saudita, è libera dopo 1.001 giorni di detenzione crudele e immotivata,… »

10.02.2021

Pakistan, la Corte Suprema commuta due condanne a morte per motivi di disabilità mentale

Pakistan, la Corte Suprema commuta due condanne a morte per motivi di disabilità mentale

Il 10 febbraio la Corte Suprema del Pakistan, accogliendo un ricorso basato sulla disabilità mentale, ha commutato in ergastolo le condanne a morte di Imdad Ali e Kaneezan Bibi, dopo rispettivamente 19 e 32 anni trascorsi in attesa dell’esecuzione. Imdad Ali era stato condannato a morte per omicidio il 29… »

08.02.2021

Oggi, lunedì 8 febbraio 2021, Patrick Zaki entra nel secondo anno di detenzione senza processo, arbitraria, illegale e crudele

Oggi, lunedì 8 febbraio 2021, Patrick Zaki entra nel secondo anno di detenzione senza processo, arbitraria, illegale e crudele

Fermato il 7 febbraio 2020 all’aeroporto del Cairo, appena atterrato da un volo proveniente da Bologna – la città dove risiedeva da mesi per frequentare il Master in studi di genere dell’Università Alma mater studiorium – e sottoposto per lunghe ore a sparizione forzata, interrogatori e torture, dal giorno successivo… »

07.02.2021

Arabia Saudita, commutata la condanna a morte di un minorenne al momento del reato

Arabia Saudita, commutata la condanna a morte di un minorenne al momento del reato

Una rara buona notizia è arrivata dall’Arabia Saudita. L’ha data, la sera del 7 febbraio, la sua famiglia: la condanna a morte di Ali al-Nimr è stata commutata in 10 anni di prigione e, considerati i nove anni già trascorsi in carcere, la scarcerazione dovrebbe aver luogo entro il 2022. »

06.02.2021

La Corte Penale Internazionale potrà indagare sui crimini commessi nei Territori occupati palestinesi

La Corte Penale Internazionale potrà indagare sui crimini commessi nei Territori occupati palestinesi

Il 5 febbraio la Camera pre-processuale della Corte Penale Internazionale ha stabilito che la Corte stessa è competente a prendere in esame possibili crimini commessi nei Territori occupati palestinesi a partire dal 13 giugno 2014. Ciò in quanto “la giurisdizione territoriale della Corte sulla situazione in Palestina, stato parte dello… »

04.02.2021

Uganda, comandante di un gruppo armato giudicato colpevole dalla Corte Penale Internazionale

Uganda, comandante di un gruppo armato giudicato colpevole dalla Corte Penale Internazionale

Il 4 febbraio la Corte Penale Internazionale ha giudicato colpevole di 61 dei 70 capi d’accusa Dominic Ongwen, uno dei più alti comandanti del gruppo armato Esercito di Resistenza del Signore, che seminò il terrore per decenni tra la popolazione civile dell’Uganda. Ongwen, arrestato nella Repubblica Centrafricana il 5 gennaio… »

01.02.2021

Patrick Zaki entrerà nel secondo anno di detenzione illegale e crudele

Patrick Zaki entrerà nel secondo anno di detenzione illegale e crudele

La volta scorsa, a metà gennaio, l’avvocata dovette attendere oltre 48 ore prima di conoscere l’esito dell’udienza. Oggi il giudice è stato molto più solerte, solo che l’ha fatto sapere alla stampa e non ancora a lei. Insomma, al Cairo sanno tutti che la detenzione senza processo di Patrick Zaki… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.